Se si è un amministratore tenant e si desidera vedere chi ha effettuato l'accesso a Power BI, è possibile usare i report d'uso e di accesso di Azure Active Directory per ottenere informazioni.

È possibile accedere al report di attività all'interno dei portali nuovo e classico di Azure Active Directory (Azure AD). Mentre il video precedente usa il portale classico come esempio, in questo articolo verrà messo in evidenza il nuovo portale.

Nota:

Questo report di attività include utenti sia Power BI (gratuito) che Pro, ma non li identifica in base al tipo di licenza.

Requisiti

Di seguito sono indicati i requisiti per visualizzare il report delle attività di accesso.

  • Possono accedere ai dati gli utenti con il ruolo Amministratore globale, Amministratore della sicurezza o Ruolo con autorizzazioni di lettura per la sicurezza.
  • Ogni altro utente (non amministratore) può visualizzare i propri accessi.
  • Il tenant deve disporre di una licenza Azure AD Premium a esso associata per visualizzare il report con le attività di accesso.

Uso del portale di Azure per visualizzare gli accessi

Per visualizzare l'attività di accesso è possibile usare il portale di Azure AD.

  1. Individuare il portale di Azure e selezionare Azure Active Directory.

  2. In Attività, selezionare Accessi.

  3. Filtrare l'applicazione tramite Microsoft Power BI o Power BI Gateway e selezionare Applica.

    Microsoft Power BI indica le attività di accesso relative al servizio, mentre Power BI Gateway indica gli accessi specifici per il Gateway dati locale.

Esportazione dei dati

Per esportare i dati di accesso sono disponibili due opzioni. Questa operazione può essere eseguita scaricando un file csv o tramite PowerShell.

Download del file csv

All'interno della schermata Attività è possibile selezionare Download nella barra degli strumenti. Così facendo si scaricherà un file csv per i dati attualmente filtrati.

PowerShell

È possibile usare PowerShell per esportare i dati di accesso. Un esempio è disponibile all'interno della documentazione di Azure AD.

Nota:

Perché l'esempio di PowerShell funzioni, assicurarsi di rispettare i prerequisiti per accedere all'API di creazione report di Azure Active Directory.

Conservazione dei dati

I dati di accesso rimangono disponibili per un massimo di 30 giorni. Per altre informazioni, vedere Azure Active Directory report retention policies (Criteri di conservazione dei report di Azure Active Directory).

Passaggi successivi

Sign-in activity reports in the Azure Active Directory portal (New Portal) (Report sulle attività di accesso al portale di Azure Active Directory (nuovo portale))
View your access and usage reports (Classic Portal) (Visualizzare i report di uso e di accesso (portale classico))
Sign-in sample PowerShell script (esempio di accesso di uno script di PowerShell)
Azure Active Directory report retention policies (Criteri di conservazione dei report di Azure Active Directory)
Uso del controllo nell'organizzazione
Extended Pro Trial activation (Attivazione della versione di valutazione Pro estesa)

Altre domande? Provare a rivolgersi alla community di Power BI