Per ovviare a possibili problemi riscontrati durante l'iscrizione a Power BI con l'indirizzo di posta elettronica aziendale, provare prima a effettuare l'iscrizione a una versione di valutazione di Office 365 prima di quella a Power BI. Sarà possibile usare Power BI anche dopo la scadenza della versione di valutazione di Office 365.

Nota:

Con Office 365 o Power BI non è possibile usare indirizzi di posta elettronica personali, ad esempio @live.com o @gmail.com. Per altre informazioni, vedere Quale indirizzo di posta elettronica può essere usato con Power BI?

  1. Effettuare l'iscrizione a una versione di valutazione di Office 365 nel sito Web Office 365.

  2. Dopo aver completato il processo di iscrizione, verrà assegnato un nuovo nome di accesso simile a you@yourcompany.onmicrosoft.com, che verrà usato anche per accedere a Power BI.

  3. Effettuare l'iscrizione a Power BI usando questo collegamento. Se richiesto, accedere con il nome di accesso e la password selezionata per Office 365 nel passaggio 1.

    Nota:

    Se si accede già a Power BI o Office 365 con un account dell'organizzazione, è consigliabile usare una sessione del browser InPrivate per accedere con il nuovo account creato.

  4. Una volta completato l'accesso, si verrà reindirizzati a Power BI.

Considerazioni importanti

Con questo metodo di iscrizione viene creato un nuovo tenant aziendale di cui l'utente diventa amministratore. Dal momento che la condivisione in Power BI è consentita solo all'interno di un singolo tenant, non sarà possibile condividere elementi con utenti esterni a questo tenant. Se ad esempio si crea il tenant azienda.onmicrosoft.com nel passaggio 2, non sarà possibile condividere elementi con utenti del tenant azienda.com. È possibile aggiungere nuovi utenti al tenant con cui condividere elementi come descritto in questo argomento della Guida.

Vedere anche

Amministrazione di Power BI nell'organizzazione
Power BI Premium: di cosa si tratta?

Altre domande? Provare a rivolgersi alla community di Power BI