Con la formattazione condizionale per le tabelle, è possibile specificare i colori di sfondo della cella personalizzati in base ai relativi valori, incluse le sfumature. Per accedere alla formattazione condizionale, nel contenitore Campi del riquadro Visualizzazioni in Power BI Desktop selezionare la freccia rivolta verso il basso accanto al valore nell'area Valori che si vuole formattare o fare clic con il pulsante destro del mouse sul campo. È possibile gestire la formattazione condizionale solo per i campi nell'area Valori dell'area Campi.

Nella finestra di dialogo visualizzata, è possibile configurare il colore, così come il valore minimo e massimo. Se si seleziona la casella Divergente, è possibile configurare anche un valore Centro facoltativo.

Se applicata a una tabella, la formattazione personalizzata eseguita con la procedura descritta sopra sostituisce tutti gli stili della tabella personalizzati applicati alle celle formattate in modo condizionale.

Per rimuovere la formattazione condizionale da una visualizzazione, è sufficiente fare nuovamente clic con il pulsante destro del mouse sul campo e selezionare Rimuovi formattazione condizionale.