Power BI Desktop consente l'immissione diretta di dati e l'uso dei dati nei report e nelle visualizzazioni. È ad esempio possibile copiare parti di una cartella di lavoro o di una pagina Web e quindi incollarli in Power BI Desktop.

Per immettere direttamente i dati, selezionare Immettere i dati dalla barra multifunzione Home.

Power BI Desktop potrebbe provare ad applicare trasformazioni minime ai dati, se appropriate, esattamente come per il caricamento di dati da qualsiasi altra origine. Nel caso seguente, ad esempio, la prima riga di dati viene alzata di livello e impostata come intestazioni.

Per modificare i dati immessi o incollati, è possibile selezionare il pulsante Modifica per visualizzare l'Editor di query, che consente di modificare e trasformare i dati prima di trasferirli in Power BI Desktop. In alternativa, è possibile selezionare il pulsante Carica per importare i dati senza modifiche.

Quando si seleziona Carica, Power BI Desktop crea una nuova tabella dai dati e la rende disponibile nel riquadro Campi. Nell'immagine seguente Power BI Desktop mostra la nuova tabella, denominata Table1 per impostazione predefinita, e i due campi creati entro la tabella.

Non sono necessarie altre operazioni. L'inserimento di dati in Power BI Desktop è molto semplice.

È ora possibile usare i dati in Power BI Desktop per creare oggetti visivi e report o per interagire con qualsiasi dato a cui ci si vuole connettere e che si vuole importare, ad esempio cartelle di lavoro di Excel, database o altre origini dati.

Altre informazioni

È possibile connettersi a molti tipi di dati usando Power BI Desktop. Per altre informazioni sulle origini dati, vedere le risorse seguenti: