Power BI Desktop consente di creare query, modelli e report avanzati per la visualizzazione dei dati. Con Power BI Desktop, è possibile creare modelli di dati, creare report e condividere il proprio lavoro pubblicandolo nel servizio Power BI. Il download di Power BI Desktop è gratuito.

È possibile ottenere Power BI Desktop in due modi, ognuno dei quali viene descritto nelle sezioni seguenti:

  • Download diretto (pacchetto MSI da scaricare e installare in questo computer)
  • Installazione come app da Windows Store

Con entrambi gli approcci si otterrà la versione più recente di Power BI Desktop nel computer, ma esistono alcune differenze che vale la pena osservare e che vengono descritte nelle sezioni seguenti.

Scarica Power BI Desktop

Per scaricare la versione più recente di Power BI Desktop è possibile selezionare l'icona di download nell'angolo in alto a destra del servizio Power BI e selezionare Power BI Desktop.

È anche possibile scaricare la versione più recente di Power BI Desktop dalla seguente pagina di download:

Indipendentemente dal download scelto, dopo aver scaricato Power BI Desktop verrà chiesto di eseguire il file di installazione:

Power BI Desktop viene installato come applicazione ed eseguito sul desktop.

Nota: l'installazione della versione scaricata (MSI) e della versione presente in Windows Store di Power BI Desktop nello stesso computer (anche detta installazione side-by-side ) non è supportata.

Installazione come app da Windows Store

È possibile ottenere Power BI Desktop anche da Windows Store usando il collegamento seguente:

Esistono alcuni vantaggi nell'ottenere Power BI Desktop da Windows Store:

  • Aggiornamenti automatici: Windows scarica la versione più recente automaticamente in background non appena è disponibile, per cui la versione usata è sempre aggiornata.
  • Download più piccoli: Windows Store assicura che vengano scaricati nel computer solo i componenti modificati in ogni aggiornamento, in modo da ottenere download più piccoli per ogni aggiornamento.
  • Non sono necessari privilegi di amministratore: per scaricare direttamente il pacchetto MSI e installarlo, è necessario essere un amministratore affinché l'installazione venga completata correttamente. Quando si ottiene Power BI Desktop da Windows Store, il privilegio di amministratore non è necessario.
  • Roll-out IT abilitato: la versione di Windows Store può essere distribuita (roll-out) più facilmente a tutti gli utenti dell'organizzazione ed è possibile rendere disponibile Power BI Desktop tramite Microsoft Store per le aziende.
  • Rilevamento lingua: la versione di Windows Store include tutte le lingue supportate e controlla la lingua usata nel computer a ogni avvio. Questo influisce anche sulla localizzazione dei modelli creati in Power BI Desktop. Ad esempio, le gerarchie di date predefinite corrisponderanno alla lingua usata da Power BI Desktop quando viene creato il file con estensione pbix.

Esistono alcune considerazioni e limitazioni per l'installazione di Power BI Desktop da Windows Store, che includono quanto segue:

  • Se si usa il connettore SAP, potrebbe essere necessario spostare i file del driver SAP per la cartella Windows\System32.

Nota: l'installazione della versione scaricata (MSI) e della versione presente in Windows Store di Power BI Desktop nello stesso computer (anche detta installazione side-by-side ) non è supportata.

Nota: la versione Server di report di Power BI di Power BI Desktop è un'installazione separata e diversa rispetto alle versioni illustrate in questo articolo. Per informazioni sulla versione Server di report di Power BI Desktop, vedere l'articolo Avvio rapido: Creare un report di Power BI per il Server di report di Power BI.

Uso di Power BI Desktop

Quando si avvia Power BI Desktop viene visualizzata una schermata iniziale.

Se si usa per la prima volta Power BI Desktop, ovvero se l'installazione non è un aggiornamento, verrà richiesta la compilazione di un modulo e la risposta ad alcune domande o sarà necessario accedere al servizio Power BI per poter continuare.

Da qui è possibile iniziare a creare modelli di dati o report, quindi condividerli con altri utenti nel servizio Power BI. Vedere i collegamenti Altre informazioni alla fine di questo articolo per i collegamenti a guide sulle attività iniziali in Power BI Desktop.

Requisiti minimi

Di seguito sono elencati i requisiti minimi per l'esecuzione di Power BI Desktop:

  • Windows 7 / Windows Server 2008 R2 o versioni successive
  • .NET 4.5
  • Internet Explorer 9 o versioni successive
  • Memoria (RAM): almeno 1 GB disponibile, 1,5 GB o più consigliati.
  • Visualizzazione: almeno 1440 x 900 o 1600 x 900 (16:9) consigliato. Risoluzioni inferiori, ad esempio 1024 x 768 o 1280 x 800 non sono consigliate, perché alcuni controlli (ad esempio la chiusura della schermata iniziale) vengono visualizzati oltre tali risoluzioni.
  • Impostazioni dello schermo di Windows: se le impostazioni di visualizzazione sono configurate per la modifica delle dimensioni di testo, app e altri elementi fino a un valore superiore al 100%, è possibile che non si riesca a visualizzare alcune finestre di dialogo che devono essere chiuse o a cui occorre rispondere per poter continuare a usare Power BI Desktop. Se si verifica questo problema, controllare le Impostazioni dello schermo passando a Impostazioni > Sistema > Schermo in Windows, quindi usare il dispositivo di scorrimento per ripristinare il valore 100% per le impostazioni di visualizzazione.
  • CPU: 1 gigahertz (GHz) o più veloce processore x86o x 64 bit consigliato.

Altre informazioni

Dopo aver installato Power BI Desktop, il contenuto seguente consente di svolgere rapidamente le attività iniziali: