È possibile eseguire gli script R direttamente in Power BI Desktop e importare i set di dati risultanti in un modello di dati di Power BI Desktop.

Installazione di R

Per eseguire gli script R in Power BI Desktop, è necessario installare R nel computer locale. È possibile scaricare e installare R gratuitamente da molte posizioni, tra cui la pagina di download di Revolution Open e il repository CRAN. La versione corrente dello script R in Power BI Desktop supporta i caratteri Unicode oltre agli spazi (caratteri vuoti) nel percorso di installazione.

Esecuzione di script R

Con pochi passaggi in Power BI Desktop è possibile eseguire gli script R e creare un modello di dati, da cui è possibile creare report e condividerli nel servizio Power BI. Lo script R in Power BI Desktop ora supporta i formati di numero contenenti separatori decimali (.) e virgole (,).

Preparare uno script R

Per eseguire uno script R in Power BI Desktop, creare lo script nell'ambiente di sviluppo locale R e verificare che venga eseguito correttamente.

Per eseguire lo script in Power BI Desktop, assicurarsi che lo script venga eseguito correttamente in un'area di lavoro nuova e non modificata. Ciò significa che tutti i pacchetti e le dipendenze devono essere esplicitamente caricati ed eseguiti. È possibile usare source() per eseguire gli script dipendenti.

La preparazione e l'esecuzione di uno script R in Power BI Desktop sono soggette ad alcune limitazioni: - Vengono importati solo i frame di dati. Assicurarsi quindi che i dati da importare in Power BI siano rappresentati in un frame di dati - Le colonne di tipo complesso e vettore non vengono importate e nella tabella creata vengono sostituite con valori di errore. - In Power BI Desktop i valori N/D vengono convertiti in valori NULL - Tutti gli script R eseguiti per più di 30 minuti generano un timeout - Le chiamate interattive, ad esempio l'attesa dell'input dell'utente, all'interno dello script R, interrompono l'esecuzione dello script - Quando si imposta la directory di lavoro all'interno dello script R, è necessario definire un percorso completo, a questa directory anziché un percorso relativo

Eseguire lo script R e importare i dati

  1. In Power BI Desktop, il connettore dati dello script R è disponibile Recupera dati. Per eseguire lo script R, selezionare Recupera dati > Altro..., quindi selezionare Altro > Script R come illustrato nella figura seguente.

  2. Se R è installato nel computer locale, l'ultima versione installata è selezionata come motore di R. Copiare semplicemente lo script nella finestra dello script e selezionare OK.

  3. Se R non è installato, non viene identificato, o se sono presenti più installazioni nel computer locale, espandere Impostazioni di installazione R per visualizzare le opzioni di installazione, oppure selezionare l'installazione che deve eseguire lo script R.

    Se R è installato ma non è identificato, è possibile indicare in modo esplicito il relativo percorso nella casella di testo fornita quando si espande Impostazioni di installazione R. Nell'immagine precedente, il percorso C:\Programmi\R\R-3.2.0 viene fornito in modo esplicito nella casella di testo.

    Le impostazioni di installazione R si trovano al centro della sezione Script R della finestra di dialogo Opzioni. Per specificare le proprie impostazioni di installazione R, selezionare File > Opzioni e impostazioni e quindi Opzioni > Script R. Se sono disponibili più installazioni di R, viene visualizzato un menu a discesa che consente di selezionare l'installazione da usare.

  4. Selezionare OK per eseguire lo script R. Quando lo script viene eseguito correttamente, è possibile scegliere i frame di dati risultante da aggiungere al modello di Power BI.

Aggiorna

È possibile aggiornare uno script R in Power BI Desktop. Quando si aggiorna uno script R, Power BI Desktop esegue nuovamente lo script R nell'ambiente di Power BI Desktop.

Altre informazioni

Esaminare le informazioni aggiuntive seguenti su R in Power BI.