Nota: il programma di certificazione dei pacchetti di contenuto è attualmente in anteprima e per accedervi è necessario ottenere l'approvazione iniziale attraverso il programma Microsoft Azure Certified. Se si è interessati, inviare una candidatura.

Esistono diversi modi per testare un pacchetto di contenuto prima di inviarlo per la pubblicazione.

Test dell'aggiornamento pianificato dei dati

I pacchetti di contenuto dei modelli usano l'aggiornamento in PowerBI.com per creare un'istanza di un pacchetto di contenuto modello con i dati dei clienti quando questi effettuano la connessione. Prima che il pacchetto di contenuto venga reso disponibile pubblicamente, è possibile testare questo flusso con il file Desktop che è stato creato.

Dopo aver caricato il file, selezionare "…" accanto al set di dati e selezionare Pianifica aggiornamento. Configurare le credenziali per l'origine. Assicurarsi che l'aggiornamento del set di dati avvenga correttamente. A questo scopo, provare sia "Aggiorna ora" sia "Aggiornamento pianificato". In caso di errori di aggiornamento, controllare il messaggio di errore e convalidare le query e il sistema finale.

Suggerimenti aggiuntivi per l'aggiornamento

  • Quando si prova a pianificare l'aggiornamento deve essere rilevata una sola origine dati
  • La connessione di test deve indicare che l'utente riuscirà a caricare il pacchetto di contenuto. Diversamente, verificare che le query gestiscano i casi di errore aggiuntivi.
  • L'aggiornamento dovrebbe essere completato in un tempo ragionevole, non superiore a 5 minuti circa.

impostazioni

Modelli di test

Nota: lo sviluppo di pacchetti di contenuto modello è attualmente in anteprima e per accedervi è necessario ottenere l'approvazione iniziale attraverso il programma Microsoft Azure Certified. Se si è interessati, inviare una candidatura.

Un pacchetto di contenuto del modello è simile alle soluzioni esistenti ad eccezione del fatto che non include i dati effettivi nel set di dati. Al contrario, quando un utente utilizza o crea un'istanza di un modello, riceve la richiesta di immettere i parametri e le credenziali per connettersi. Una volta connesso, noterà i propri dati nel dashboard, nel report e nei set di dati.

Dopo aver creato un'istanza del pacchetto di contenuto, gli utenti possono accedere alle impostazioni del set di dati, incluso l'aggiornamento pianificato. Tutte le impostazioni della sicurezza a livello di riga nel set di dati non sono pubblicate nel pacchetto di contenuto.

Nota: i pacchetti di contenuto di modello possono includere solo 1 dashboard, 1 report e 1 set di dati. Vedere l'elenco delle restrizioni nella pagina Template Content Pack Authoring (Creazione di pacchetti di contenuto modello).

Per abilitare la creazione del modello per il tenant, rivolgersi all'amministratore di Power BI per abilitare l'opzione della funzionalità riportata di seguito.

opzionefunzionalità

Una volta abilitata, viene visualizzata una casella di controllo nella parte inferiore della finestra "Crea pacchetto di contenuto", che consente di pubblicare un pacchetto di contenuto del modello per l'organizzazione.

casellacontrollo

Denominazione

Si consiglia di denominare il dashboard, il report e il set di dati in modo coerente nel pacchetto di contenuto. Tali nomi sono hardcoded e saranno uguali per tutti gli utenti, quindi l'uso del nome del prodotto/dello scenario può aiutare i clienti a trovarli.

Suggerimenti aggiuntivi sui modelli

  • Verificare che i parametri specificati nelle query sono significativi per gli utenti finali
  • Valutare per quanto tempo l'utente finale dovrà attendere il completamento dell'aggiornamento pianificato

creare

Invio

Nota: lo sviluppo di pacchetti di contenuto ISV è attualmente in anteprima e per accedervi è necessario ottenere l'approvazione iniziale attraverso il programma Microsoft Azure Certified. Se si è interessati, inviare una candidatura.

Il processo di invio con il Portale di pubblicazione di Azure consentirà a Power BI di accedere al modello creato e al file PBIX originale.

Prima dell'invio

  • Esaminare i suggerimenti di creazione per ciascuno degli elementi all'interno del pacchetto di contenuto
  • Testare e connettersi con vari account e condizioni di dati
  • Esaminare tutti gli elementi visivi, controllare con attenzione la presenza di eventuali errori di ortografia
  • Verificare che il pacchetto di contenuto risponda correttamente alle domande e risposte; si consiglia di testare almeno 30 domande diverse nel modello di dati

Invio

Specificare tutti gli elementi necessari nel portale di pubblicazione. Esaminare la candidatura Azure Certified per maggiori informazioni.

Il team di Power BI esaminerà l'invio e verificherà che tutti gli elementi soddisfino i requisiti di invio. Oltre a verificarne la completezza, verrà anche convalidata la qualità del dashboard e dei report forniti, assicurandosi che soddisfino lo scenario aziendale descritto nell'applicazione.

Aggiornamenti

L'aggiornamento del pacchetto di contenuto segue un flusso simile a quello dell'invio originale. Tornare alla proposta nel portale di pubblicazione, fornire i nuovi elementi ed effettuare l'invio per lo staging.