Questo articolo fa parte di una serie. Se non è già stato fatto, è consigliabile leggere i seguenti tre articoli.

Articolo 1: Comprendere l'interazione tra Cortana e Power BI

Articolo 2: Abilitare l'integrazione tra Cortana, Power BI e Windows

Articolo 3: Creare speciali schede di risposta di Cortana

Se si verificano ancora problemi di integrazione di Cortana con Power BI persistono, leggere questo articolo. Seguire questa procedura per diagnosticare e risolvere il problema.

Perché Cortana non trova risposte dai set di dati di Power BI?

Tutti i requisiti sono soddisfatti?

  1. Non si ha un account Power BI? In caso contrario, iscriversi gratuitamente.

  2. Cortana funziona? L'icona di Cortana è presente sulla barra delle applicazioni?

    Quando la si seleziona, Cortana si apre mostrando il campo Chiedi qualcosa?

  3. Si usa un dispositivo mobile? L'integrazione tra Power BI e Cortana non è attualmente supportata nei dispositivi mobili.

  4. Sono disponibili report con le schede di risposta di Cortana? Le schede di risposta sono l'unico modo con cui Cortana può trovare le risposte nei dati di Power BI. Per informazioni su come creare una scheda di risposta, leggere Creare schede di risposta di Cortana nel servizio Power BI e in Power BI Desktop.

  5. In Cortana è configurata la lingua inglese? L'integrazione tra Cortana e Power BI è attualmente supportata solo in lingua inglese. Aprire Cortana e selezionare l'icona della ruota dentata per visualizzare le impostazioni. Scorrere verso il basso fino a Lingua di Cortana e verificare che sia impostata su una delle opzioni relative alla lingua inglese.

  6. Si esegue Windows versione 1511 o versioni successive? Per scoprirlo, aprire Impostazioni di Windows e selezionare Sistema > Informazioni su. In caso contrario, aggiornare la versione di Windows.

  7. Gli account di Windows e Power BI sono connessi? Questa operazione può risultare poco chiara. Seguire le istruzioni in Attivare Cortana per Power BI.

  8. Si ha accesso a set di dati abilitati per Cortana? È possibile che un collega abbia condiviso un set di dati già abilitato per Cortana. Se così non fosse, sono disponibili informazioni su come abilitare set di dati per Cortana. Si tratta di una procedura facile e veloce.

  9. Si hanno più di 100 set di dati e report abilitati per Cortana? Cortana può cercare in un massimo di 100. Per assicurarsi che un set di dati o report venga incluso, spostarlo o copiarlo nell'Area di lavoro personale, che è il punto da cui Cortana inizia la ricerca.

  10. Può essere necessario attendere un po' di tempo. La prima volta che si digita una query, il modello potrebbe essere freddo. Attendere alcuni secondi che il modello venga caricato in memoria e quindi riprovare. Inoltre, quando si aggiunge a Power BI e si abilita per Cortana un nuovo set di dati o una scheda di risposta personalizzata, possono essere necessari fino a 30 minuti perché i risultati compaiano in Cortana. Accedere ed uscire da Windows 10, o riavviare il processo di Cortana in Windows 10, permetterà di visualizzare immediatamente il nuovo contenuto. In alternativa, disconnettersi da Office 365 e riconnettersi.

Provare lo strumento di risoluzione dei problemi di Cortana per circoscrivere il problema

Questo è un buon momento per eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi di Cortana. Prima di eseguire lo strumento di risoluzione dei problemi, impostare i filtri a livello di pagina nelle schede di risposta di Cortana su Richiedi selezione singola. Per informazioni della Guida a questo proposito, vedere Creare schede di risposta di Cortana.

  1. Per aprire lo strumento di risoluzione dei problemi, aggiungere "/cortana/test" alla fine dell'URL del servizio Power BI. L'URL dovrebbe essere simile a questo:

    app.powerbi.com/cortana/test

  2. Nel campo Utterance digitare il nome di una scheda di risposta di Cortana esattamente come appare nella scheda di Power BI.


  3. In alcuni casi, la prima volta che si digita qualcosa nel campo Utterance non accade nulla. Può essere considerata come una sorta di innesco del sistema: si sta comunicando allo strumento di risoluzione dei problemi che è tempo di attivarsi. Tagliare e incollare oppure digitare di nuovo nel campo Utterance. In questo esempio, il nome della scheda di risposta è Cortana stores. Quando si incolla o si digita "Cortana stores" nello strumento, viene generato un unico risultato che viene visualizzato nel campo Interpretations. Fare clic per visualizzare la scheda di risposta nella finestra di Cortana.

    Il fatto di avere ottenuto un risultato conferma che Cortana è abilitata in Power BI. A questo punto il problema è riconducibile a Windows oppure all'impostazione della lingua di Cortana o alla presenza di più di 100 set di dati abilitati per Cortana.

Problemi noti dello strumento di risoluzione dei problemi

  • Se lo strumento non recupera sempre i risultati la prima volta. Incollare la query nella casella di testo Utterance.

  • La query deve contenere 2 o più parole, da progettazione. Se la query è troppo breve, aggiungere la parola "show".

  • Alcune stringhe di query con preposizioni potrebbero non funzionare (ad esempio, vendite per articolo). Provare a usare termini di query diversi che non contengano preposizioni e siano significativi/univoci.

Altre domande? Provare la community di Power BI