I gruppi in Power BI sono aree di lavoro in cui è possibile collaborare con i colleghi all'elaborazione di dashboard e report di Power BI. Quando si fa parte di un gruppo, è possibile creare un dashboard nell'area di lavoro del gruppo. Tutti i membri del gruppo possono visualizzare, interagire e modificare il dashboard e i relativi report. Hanno le stesse autorizzazioni di cui dispone il proprietario.

I gruppi di Power BI sono basati sui gruppi di Office 365. Un gruppo può essere creato in Power BI o in Office 365 e avrà comunque le stesse caratteristiche.

Il creatore di un gruppo ne è automaticamente anche amministratore. L'amministratore può aggiungere ed eliminare membri e rendere amministratori altri membri. Tutti gli amministratori possono creare, aggiornare ed eliminare i dashboard, i report e gli altri contenuti del gruppo. È possibile invitare i colleghi della propria organizzazione al proprio gruppo di Power BI, anche se non sono in Azure Active Directory.

Note:

  • I gruppi sono disponibili solo con Power BI Pro.
  • Non è possibile pubblicare report sul Web da un gruppo.

Creare un gruppo e aggiungere membri

  1. In Power BI selezionare la freccia rivolta verso il basso accanto ad Area di lavoro personale, quindi selezionare il segno più (+) accanto ad Aree di lavoro del gruppo.

  2. Assegnare un nome al gruppo nel riquadro Creare un gruppo a destra.

    Power BI suggerisce un ID gruppo e controlla se è disponibile. Se non è disponibile, selezionare la matita sulla destra della casella ID gruppo per modificarlo.

    Nota:

    L'ID gruppo sarà l'indirizzo di posta elettronica del gruppo:
    ID gruppo@service.microsoft.com.
    Se si dimentica l'ID gruppo, è possibile visualizzarlo dall'account Outlook di Office 365 del gruppo.

  3. Selezionare un'impostazione di privacy:

    Privato: i contenuti del gruppo possono essere visualizzati solo dai membro di gruppo. Gli utenti dell'organizzazione possono richiedere di entrare a far parte del gruppo. Gli amministratori possono accettare o rifiutare tale richiesta.

    Pubblico: le persone dell'organizzazione possono diventare membri del gruppo, senza bisogno di autorizzazione da parte di un amministratore. Non appena diventano membri, hanno le stesse autorizzazioni degli altri membri del gruppo.

    Nota:

    Dopo aver creato il gruppo, non è possibile modificare l’impostazione di gruppo pubblico o privato.

  4. Decidere se tutti i membri del gruppo possono modificare il contenuto del gruppo oppure se il contenuto può essere modificato solo dagli amministratori, mentre i membri possono solo leggerlo. Selezionare:

    • I membri possono modificare il contenuto di Power BI oppure
    • I membri possono solo visualizzare il contenuto di Power BI

    È possibile modificare l’impostazione relativa alla possibilità di modifica o di sola visualizzazione la modifica dopo la creazione del gruppo.

  5. Aggiungere i membri digitandoli nella casella Aggiungi membri del gruppo oppure copiando e incollando più indirizzi di posta elettronica da Outlook.

    Note:

    • Al momento non è possibile aggiungere liste di distribuzione del gruppo di sicurezza o del team nei gruppi.
    • Se alcuni membri potenziali non dispongono già di un account Power BI e non sono in Azure Active Directory, Power BI invia loro un invito tramite posta elettronica per l’iscrizione a Power BI. Dopo aver accettato, essi vengono visualizzati come membri del gruppo.
  6. Selezionare Aggiungi.

  7. Selezionare Amministratore o Membro per ogni membro del gruppo.

    Tutti gli amministratori possono modificare il contenuto nel gruppo. Per impostazione predefinita, i membri possono modificare il contenuto, a meno che l'impostazione non sia stata modificata nel passaggio precedente.

  8. Selezionare Salva.

Il gruppo ora è pronto per l'archiviazione dei file che possono essere usati, o almeno visualizzati, da tutti i membri del gruppo.

Altre informazioni sui gruppi in Power BI

I gruppi in Power BI consentono di collaborare e comunicare con i colleghi e di connettersi ai dati attraverso Office 365.

I gruppi e i pacchetti di contenuto aziendali sono complementari. Se si vuole solo condividere un dashboard completato con i colleghi, non aggiungere questi ultimi al gruppo. Invece, condividere il dashboard con essi o creare un pacchetto di contenuto aziendale e pubblicarlo. Per altre informazioni sulle diverse modalità di condivisione, leggere Come si condividono i dashboard e i report e in che modo ci si collabora?.

La collaborazione non termina con Power BI, ma Office 365 offre altri servizi di gruppo, come la condivisione di file in OneDrive for Business, le conversazioni in Exchange, i calendari e le attività condivisi e così via. Collaborare in Office 365 con il gruppo Power BI.

Vedere anche