Dopo aver letto Report in Power BI si supponga di voler creare un report personalizzato. È possibile creare un report in molti modi, ma in questo articolo verrà spiegato come crearne uno molto semplice da un set di dati di Excel. Una volta apprese le nozioni di base relative alla creazione di un report, è possibile consultare gli argomenti più avanzati elencati nella sezione Passaggi successivi alla fine di questo articolo.

SUGGERIMENTO: per creare un report copiandone uno esistente, vedere Copiare un report.

Importare il set di dati

In questo metodo di creazione del report si inizia con un set di dati e un'area di disegno report vuota. Per seguire la procedura, scaricare il set di dati di Excel dell'esempio di analisi delle vendite al dettaglio e salvarlo in OneDrive for Business (scelta consigliata) o in locale.

  1. Dal momento che il report verrà creato in un'area di lavoro del servizio Power BI, selezionare un'area di lavoro esistente o crearne una nuova.

  2. Nella parte inferiore del riquadro di spostamento sinistro selezionare Recupera dati.

  3. Selezionare File e passare al percorso in cui è stato salvato l'esempio di analisi delle vendite al dettaglio.

  4. Per questo esercizio, selezionare Importa.

  5. Dopo l'importazione del set di dati, selezionare Visualizza set di dati.

  6. Quando si visualizza un set di dati, verrà aperto l'editor di report. Verranno visualizzati un'area di disegno vuota e gli strumenti di modifica del report.

SUGGERIMENTO: se non si conosce l'area di disegno per la modifica dei report o non se ne ricorda l'uso, prima di continuare è possibile eseguire la presentazione dell'editor di report.

Aggiungere un misuratore radiale al report

Dopo aver importato il set di dati, è possibile iniziare a rispondere ad alcune domande. Il responsabile marketing vuole sapere se gli obiettivi di vendita annuali verranno soddisfatti. Un misuratore costituisce una valida opzione di visualizzazione per visualizzare questo tipo di informazioni.

  1. Nel riquadro Campi selezionare Sales > This Year Sales > Value.

  2. Convertire l'oggetto visivo in un misuratore selezionando il modello del misuratore nel riquadro Visualizzazioni.

  3. Trascinare anche Sales > This Year Sales > Obiettivo in Valore di destinazione.

  4. A questo punto è opportuno salvare il report.

Aggiungere un grafico ad area e un filtro dei dati al report

Il responsabile marketing ha altre domande a cui è necessario dare una risposta. Vuole conoscere l'andamento delle vendite di quest'anno rispetto all'anno precedente e vuole che i risultati siano visualizzati in base alla zona.

  1. È innanzitutto necessario fare spazio nell'area di disegno. Selezionare il misuratore e spostarlo nell'angolo in alto a destra. A questo punto trascinarne e rilasciarne uno degli angoli per ridurlo.

  2. Deselezionare il misuratore. Nel riquadro Campi selezionare Sales > This Year Sales > Value e quindi selezionare Sales > Last Year Sales.

  3. Convertire l'oggetto visivo in un grafico ad area selezionando il modello del grafico ad area nel riquadro Visualizzazioni.

  4. Selezionare Tempo > Periodo per aggiungerlo all'area Asse.

  5. A questo punto verrà aggiunto il filtro dei dati. Selezionare un'area vuota nell'area di disegno e scegliere il modello Filtro dei dati . All'area di disegno verrà aggiunto un filtro dei dati vuoto.

  6. Selezionare District > District nel riquadro Campi. Spostare e ridimensionare il filtro dei dati.

  7. Usare il filtro dei dati per individuare modelli e informazioni dettagliate per zona.

  8. Facoltativamente, continuare ad aggiungere visualizzazioni.

Passaggi successivi