Il servizio Power BI ha una versione disponibile per i clienti del Governo degli Stati Uniti come parte delle sottoscrizioni al piano Office 365 US Government Community. La versione del servizio Power BI descritta in questo articolo è progettata specificamente per i clienti del Governo degli Stati Uniti ed è separato e diverso dalla versione commerciale del servizio Power BI.

Per altre informazioni sul servizio Power BI per il Governo degli Stati Uniti, incluse le funzionalità e limitazioni specifiche, consultare Power BI per i clienti del Governo degli Stati Uniti - Panoramica.

Nota: questo articolo è rivolto agli amministratori che hanno l'autorità di iscrivere la propria organizzazione governativa statunitense a Power BI. Se si è un utente finale, rivolgersi all'amministratore per chiedere come ottenere una sottoscrizione a Power BI per il Governo degli Stati Uniti.

Selezionare il processo di iscrizione adatto alla propria organizzazione governativa statunitense

L'organizzazione governativa statunitense potrebbe non essere ancora registrata a Office Government Cloud o potrebbe essere già presente una sottoscrizione. Le sezioni seguenti illustrano in dettaglio i passaggi per l'iscrizione basati sulla posizione corrente con Office Government Cloud e Power BI e differiscono in base alla sottoscrizione esistente.

Dopo aver effettuato l'iscrizione a Power BI per il Governo degli Stati Uniti, alcune funzionalità potrebbero non funzionare finché le vendite o il rappresentante del supporto non avrà completato il processo di onboarding. Per scoprire queste funzionalità, vedere Power BI per i clienti del Governo degli Stati Uniti - Panoramica. Per completare il processo di onboarding per abilitare queste funzionalità, contattare il rappresentante di vendita o del supporto.

Organizzazioni governative statunitensi che sono nuovi clienti di Office Cloud

Se l'organizzazione è un nuovo cliente di Office Government Cloud, seguire questi passaggi:

Nota: la procedura deve essere effettuata dall'amministratore del portale.

  1. Andare a https://products.office.com/en-us/government/office-365-web-services-for-government. Nota: se non si vuole effettuare l'iscrizione a Office Government Cloud al momento, contattare il rappresentante di vendita.

  2. Selezionare Office G3 e completare il modulo per una versione di valutazione di Office

  3. Quando si è clienti di Office Cloud continuare con la procedura riportata di seguito per "Clienti di Office Government Cloud esistenti"

Clienti di Office Government Cloud esistenti

Se l'organizzazione è un cliente esistente di Office Government Cloud, ma non si ha una sottoscrizione a Power BI (gratuita o di altro tipo), seguire questi passaggi:

Nota: la procedura deve essere effettuata dall'amministratore del portale.

  1. Accedere all'account Office Government Cloud esistente e passare al portale di amministrazione

  2. Selezionare Fatturazione.

  3. Selezionare Acquista servizio.

  4. Selezionare l'opzione Power BI Pro Government e scegliere tra Prova e Acquista ora

  5. Completare l'ordine

  6. Assegnare gli utenti all'account.

  7. Accedere al servizio Power BI per i clienti del Governo degli Stati Uniti https://app.powerbigov.us

Altre informazioni sull'iscrizione

Di seguito sono riportate informazioni aggiuntive per l'iscrizione a Power BI per il Governo degli Stati Uniti in diversi casi di migrazione delle licenze.

Onboarding diretto del cliente dalla versione di valutazione di Power BI alla versione Pro

  • Fare clic su Fatturazione\Acquista servizio\PowerBI Pro Gov e selezionare Acquista, non Versione di valutazione
  • Compilare le informazioni necessarie e ottenere le licenze
  • Rimuovere la versione di valutazione di Power BI Pro o rimuovere le licenze precedenti e assegnare le nuove agli utenti
  • Accedere al sito https://app.powerbigov.us

Onboarding del cliente dalla versione di valutazione di Power BI alla versione Pro del rivenditore

  • Passare a Fatturazione\Abbonamenti e fare clic sulla sottoscrizione Power BI Pro per enti pubblici. Si vedrà:
    • Disponibile
    • Assegnato
    • Collegamenti Assegna a utenti
  • Se la versione di valutazione è ancora assegnata:
    • Fare clic su Assegnato sotto la sottoscrizione di valutazione e rimuovere gli utenti che si vogliono aggiungere alla versione a pagamento
    • Passare alla sottoscrizione a pagamento e assegnare tali utenti

Istruzioni per aggiungere i tenant all'elenco elementi consentiti

Il team di progettazione di Power BI usa un processo di aggiunta all'elenco elementi consentiti per spostare i clienti dall'ambiente di cloud commerciale al più sicuro ambiente di cloud governativo. In questo modo, una serie di funzionalità disponibili nel cloud del Governo degli Stati Uniti, descritte di seguito, funzionano come previsto.

Come indicato nella documentazione qui, i clienti che eseguono la migrazione da Power BI gratuito a Power BI Pro riscontreranno i seguenti gap fino a che il loro tenant verrà aggiunto all'elenco elementi consentiti dal team di progettazione di Power BI. Questa operazione è illustrata dagli scenari seguenti.

Se nella tenancy è presente Power BI gratuito, le licenze gratuita sia Power BI Pro per enti pubblici possono coesistere, ma uno o l'altro client dovrà essere interrotto. Se il tenant viene aggiunto all'elenco elementi consentiti, qualsiasi utente che attualmente usa la versione gratuita non potrà più accedere a Power BI con il client Desktop e riscontrerà i seguenti gap. Tutti i client (Gateway/Desktop/Mobile) funzioneranno come previsto per i clienti Pro.

Per essere aggiunti all'elenco elementi consentiti, compilare il modulo di ammissione qui. Quando sarà completo, il team di Power BI includerà le informazioni sul dominio dell'utente nel payload. Il tempo stimato di completamento è di 2-3 settimana dall'invio.

Onboarding misto del cliente dalla versione gratuita di Power BI alla versione Pro

Nel caso in cui un cliente ha utenti che sfruttano la SKU "gratuita" di Power BI e quindi acquista le licenze Pro per alcuni, ma non tutti gli utenti.

Prima dell'aggiunta all'elenco elementi consentiti - I 500 utenti "gratuiti" possono continuare a usare la versione così com'è. - Le 100 licenze di Power BI Pro Gov verranno visualizzate nel portale e l'amministratore può assegnarle agli utenti. Gli utenti assegnati possono quindi sfruttare Power BI Pro, comprendendo che i gap risolti con l'aggiunta all'elenco elementi consentiti esisteranno finché non saranno inclusi nell'elenco. L'utente Pro non perderà i dati dalla relativa licenza "gratuita" quando l'amministratore assegna loro la licenza Pro.

Dopo l'aggiunta all'elenco elementi consentiti - I 500 utenti "gratuiti" possono continuare a eseguire la versione commerciale, ma l'app client interromperà l'autenticazione come previsto. - I 100 utenti Pro che eseguono la versione per enti pubblici possono iniziare e tutti gli strumenti funzionano come previsto.

Identificazione degli utenti che eseguono Power BI gratuito - Per identificare gli utenti che eseguono Power BI gratuito all'interno di un tenant, gli amministratori possono eseguire il report sulle licenze e gli utenti "gratuiti" verranno visualizzati per "Power BI Standard"

Gap risolti con l'aggiunta all'elenco elementi consentiti

  • Non è possibile eseguire l'autenticazione di gateway, dispositivo mobile e desktop
  • Non è possibile accedere alle origini dati commerciali di Azure
  • I file PBIX devono essere caricati manualmente dal commerciale
  • Le app Power BI per dispositivi mobili non sono disponibili

Altre informazioni

Power BI offre infinite possibilità. Per altre informazioni e per la formazione, tra cui un articolo che illustra come effettuare l'iscrizione al servizio, vedere le risorse seguenti: