Excel 2016 consente di pubblicare una cartella di lavoro di Excel direttamente nel sito di Power BI, in cui è possibile creare report e dashboard estremamente interattivi sulla base dei dati presenti nella cartella di lavoro. È quindi possibile condividere le informazioni con altri utenti dell'organizzazione.

Prima di procedere, è bene tenere in considerazione alcuni aspetti importanti:

  • Prima di pubblicare in Power BI, è necessario che la cartella di lavoro sia salvata in OneDrive for Business.
  • È necessario usare lo stesso account per accedere a Office, OneDrive for Business e Power BI.
  • Non è possibile pubblicare una cartella di lavoro vuota o una cartella di lavoro che non ha alcun contenuto supportato di Power BI.
  • Non è possibile pubblicare cartelle di lavoro crittografate, protette con password o gestite tramite IRM.
  • Per la pubblicazione in Power BI è necessario che l'autenticazione moderna sia abilitata (impostazione predefinita). Se è disabilitata, l'opzione Pubblica non è disponibile nel menu File.

Per pubblicare una cartella di lavoro di Excel

In Excel fare clic su File > Pubblica.

Se non è già stato fatto, è necessario salvare la cartella di lavoro in OneDrive. Fare clic su Salva nel cloud e scegliere un percorso in OneDrive for Business.

Dopo avere salvato la cartella di lavoro in OneDrive, quando si fa clic su Pubblica vengono presentate due opzioni per il recupero della cartella di lavoro in Power BI.

Carica la cartella di lavoro in Power BI

Quando si sceglie questa opzione, la cartella di lavoro viene visualizzata in Power BI esattamente come in Excel Online. A differenza di Excel Online, però, sono disponibili alcune utilissime funzionalità per aggiungere elementi dai fogli di lavoro ai dashboard.

Non è possibile modificare la cartella di lavoro quando è aperta in Power BI. Se è necessario apportare modifiche, fare clic su Modifica e quindi scegliere se modificare la cartella di lavoro in Excel Online oppure aprirla in Excel nel computer. Le modifiche apportate vengono salvate nella cartella di lavoro in OneDrive.

Con il caricamento non viene creato alcun set di dati in Power BI. La cartella di lavoro verrà visualizzata in Report, nel riquadro di spostamento dell'area di lavoro. Le cartelle di lavoro caricate in Power BI hanno una speciale icona di Excel che le identifica come cartelle di lavoro di Excel che sono state caricate.

Scegliere questa opzione se i fogli di lavoro contengono solo dati o se sono presenti tabelle pivot e grafici che si vuole visualizzare in Power BI. L'opzione di caricamento da Pubblica in Power BI in Excel assicura un risultato analogo a quello ottenuto scegliendo Recupera dati > File > OneDrive for Business > Connetti, gestisci e visualizza i dati di Excel in Power BI nel browser.

Esporta i dati della cartella di lavoro in Power BI

Quando si sceglie questa opzione, tutti i dati supportati nelle tabelle e/o in un modello di dati vengono esportati in un nuovo set di dati in Power BI. Gli eventuali fogli di Power View verranno creati nuovamente in Power BI come report.

È possibile continuare a modificare la cartella di lavoro. Quando le modifiche vengono salvate, verranno sincronizzate con il set di dati in Power BI, in genere entro circa un'ora. Se è richiesto un riscontro immediato, è sufficiente fare di nuovo clic su Pubblica per esportare subito le modifiche apportate. Anche le visualizzazioni in report e dashboard verranno aggiornate.

Scegliere questa opzione se si usa Recupera e trasforma o Power Pivot per caricare i dati in un modello di dati oppure se la cartella di lavoro contiene fogli di Power View con visualizzazioni da visualizzare in Power BI.

L'opzione di esportazione da Pubblica in Power BI in Excel assicura un risultato analogo a quello ottenuto scegliendo Recupera dati > File > OneDrive for Business > Importa i dati di Excel in Power BI in Power BI nel browser.

Pubblicazione

Quando si seleziona una di queste opzioni, Excel accede a Power BI con l'account corrente e quindi pubblica la cartella di lavoro nel sito di Power BI. Sulla barra di stato in Excel viene mostrato lo stato di avanzamento.

Al termine è possibile passare a Power BI direttamente da Excel.

Vedere anche

Dati di Excel in Power BI