Un grafico ad anello è simile a un grafico a torta perché mostra la relazione delle parti rispetto a un intero. L'unica differenza è data dal fatto che il centro è vuoto e consente di inserire un'etichetta o un'icona.

Creare un grafico ad anello

Per seguire la procedura, accedere a Power BI e selezionare Recupera dati > Esempi > Esempio di analisi delle vendite al dettaglio > Connetti.

  1. Dal dashboard selezionare il riquadro Total Stores per aprire il report "Esempio di analisi delle vendite al dettaglio".

  2. Selezionare Modifica report per aprire il report in Visualizzazione di modifica.

  3. Aggiungere una nuova pagina del report.

  4. Creare un grafico ad anello che visualizzi le vendite dell'anno per categoria.

    • Dal riquadro Campi selezionare Vendite>Vendite dello scorso anno.
    • Convertire in un grafico ad anello. Se Last Year Sales non è nell'area Valori , trascinarlo in tale area.

    • Selezionare Elemento > Categoria per aggiungerlo all'area Legenda.

Considerazioni e risoluzione dei problemi

  • La somma dei valori del grafico ad anello deve essere pari al 100%.

  • Un eccessivo numero di categorie ne rende difficile la lettura e l'interpretazione.

  • I grafici ad anello sono particolarmente indicati per confrontare una specifica sezione con l'intero, invece di confrontare singole sezioni reciprocamente.

Passaggi successivi

Report in Power BI

Tipi di visualizzazione in Power BI

Visualizzazioni nei report di Power BI

Power BI - Concetti di base

Altre domande? Provare la community di Power BI