Un grafico a misuratore radiale è contraddistinto da un arco circolare e consente di visualizzare un unico valore che misura lo stato rispetto al raggiungimento di un obiettivo o a un indicatore KPI. L'obiettivo, o valore di destinazione, è rappresentato dalla linea (lancetta). Lo stato rispetto al raggiungimento dell'obiettivo è rappresentato dall'ombreggiatura. Il valore che rappresenta lo stato è visualizzato in grassetto all'interno dell'arco. Tutti i valori possibili sono distribuiti uniformemente lungo l'arco, da quello minimo (all'estrema sinistra) a quello massimo (all'estrema destra).

Nell'esempio seguente un rivenditore di auto vuole tenere traccia delle vendite medie mensili del team vendite. L'obiettivo è 140 ed è rappresentato dalla lancetta nera. Il valore minimo possibile per le vendite medie è pari a 0, mentre quello massimo è stato impostato su 200. L'ombreggiatura blu mostra che al momento per il mese corrente la media è pari all'incirca a 120 vendite, ma manca ancora una settimana al raggiungimento dell'obiettivo.

Quando usare un misuratore radiale

I misuratori radiali sono ideali per:

  • mostrare lo stato rispetto al raggiungimento di un obiettivo

  • rappresentare una misura percentile, ad esempio un indicatore KPI

  • mostrare l'integrità di una singola misura

  • visualizzare informazioni facilmente comprensibili e analizzabili

Creare un misuratore radiale di base

Per queste istruzioni si usa l'esempio Financial. Per seguire la procedura, scaricare l'esempio nel computer, accedere a Power BI e selezionare Recupera dati > File > File locale > Apri.

In alternativa, il video seguente mostra come creare singoli oggetti visivi di metrica: misuratori, schede e indicatori KPI.

Passaggio 1: aprire il file di Excel relativo all'esempio Financial.

  1. Scaricare il file di Excel di esempio finanziario.

  2. Per aprire il file in Power BI, selezionare Recupera dati > File, quindi passare al percorso in cui è stato salvato il file. Selezionare Importa. L'esempio Financial viene aggiunto all'area di lavoro come set di dati.

  3. Selezionare l' esempio Financial per aprirlo in modalità di esplorazione.

Passaggio 2: Creare un misuratore per tenere traccia delle vendite lorde

  1. Nel riquadro Campi selezionare Gross Sales.

  2. Modificare l'aggregazione impostandola su Media.

  3. Selezionare l'icona del misuratore per convertire l'istogramma in un misuratore.

Per impostazione predefinita, Power BI crea un grafico a misuratore in cui si presuppone che il valore corrente (in questo caso Average of Gross Sales) sia a metà strada nel misuratore. Dal momento che il valore di Average Gross Sales è pari a 182.760 dollari, il valore iniziale (minimo) è impostato su 0 e quello finale (massimo) sul doppio del valore corrente.

Passaggio 3: Impostare un valore target

  1. Trascinare COGS nell'area Valore target .

  2. Modificare l'aggregazione impostandola su Media. Power BI aggiunge una lancetta che rappresenta il valore target pari a 145.480 dollari. Notare che il valore di destinazione è stato superato.

    Nota:

    È anche possibile immettere manualmente un valore target. Vedere "Utilizzare le opzioni di formattazione per impostare manualmente i valori minimo, massimo e target" di seguito.

Passaggio 4: Aggiungere un valore massimo

Nel passaggio 2, Power BI usa il campo Valore per impostare automaticamente i valori minimo (inizio) e massimo (fine). A questo punto è possibile vedere cosa succede impostando il valore massimo. Supponiamo che invece di usare un valore doppio a quello corrente come valore massimo possibile, si voglia impostarlo sul valore massimo di Gross Sales nel set di dati.

  1. Trascinare Gross Sales dall'elenco Campi nell'area Valore massimo .

  2. Modificare l'aggregazione impostandola su Max.

    Il misuratore viene ridisegnato con un nuovo valore finale, pari a 1,21 milioni di vendite lorde.

Passaggio 5: Salvare il report

  1. Salvare il report.

  2. Aggiungere il grafico a misuratore come riquadro del dashboard.

Utilizzare le opzioni di formattazione per impostare manualmente i valori minimo, massimo e target

  1. Rimuovere Max of Gross Sales dall’area Maximum value .

  2. Aprire il riquadro formattazione selezionando l'icona del rullo.

  3. Espandere l’ asse del misuratore e immettere i valori per Min e Max.

  4. Rimuovere il valore target corrente rimuovendo il segno di spunta accanto a COGS.

  5. Quando il campo Target viene visualizzato sotto Asse del misuratore, immettere un valore.

  6. Facoltativamente, continuare la formattazione del grafico del misuratore.

Vedere anche

Tipi di visualizzazione in Power BI

Aggiungere una visualizzazione a un report

Aggiungere una visualizzazione a un dashboard

Power BI - Concetti di base

Altre domande? Provare la community di Power BI