Una tabella è una griglia contenente dati correlati in una serie logica di righe e colonne. Può anche contenere intestazioni e una riga per i totali. Le tabelle funzionano bene con confronti quantitativi in cui si analizzano molti valori per una singola categoria. Ad esempio, questa tabella mostra 5 diverse misure per Categoria.

Quando usare una tabella

Le tabelle rappresentano un'ottima scelta nelle seguenti situazioni:

  • visualizzare e confrontare dati dettagliati e valori esatti (anziché rappresentazioni visive)

  • visualizzare i dati in un formato tabulare

  • visualizzare i dati numerici per categorie

Nota:

Se una tabella contiene troppi valori, è consigliabile convertirla in una matrice e/o usare il drill-down.

Creare una tabella

Per seguire la procedura, accedere a Power BI e selezionare Recupera dati > Esempi > Esempio di analisi delle vendite al dettaglio. Verrà creata la tabella raffigurata nell'immagine precedente per visualizzare i valori delle vendite per categoria di elemento.

  1. Selezionare Elemento > Categoria. Power BI crea automaticamente una tabella che elenca tutte le categorie.

  2. Selezionare Sales > Average Unit Price e Sales > Last Year Sales e Sales > This Year Sales e scegliere tutte e tre le opzioni (Value, Goal, Status).

  3. Nel riquadro Visualizzazioni, trovare l'area Valori e trascinare i valori fino a quando l'ordine delle colonne del grafico corrisponde alla prima immagine in questa pagina. L'area Valori dovrebbe essere simile alla seguente.

  4. Aggiungere la tabella al dashboard selezionando l'icona Aggiungi

Regolare la larghezza della colonna di una tabella

A volte Power BI tronca un'intestazione di colonna in un report o un dashboard. Per visualizzare il nome dell'intera colonna, passare il mouse sullo spazio a destra dell'intestazione per visualizzare le doppie frecce, selezionare e trascinare.

Vedere anche

Dashboard nel servizio Power BI

Report di Power BI

Power BI - Concetti di base

Altre domande? Provare la community di Power BI