Questo articolo elenca i requisiti minimi di hardware e software per l'installazione e l'esecuzione del server di report di Power BI.

Requisiti di processore, memoria e sistema operativo

Componente Requisito
.NET Framework 4.6

È possibile installare manualmente .NET Framework da Microsoft .NET Framework 4.6 (programma di installazione Web) per Windows.

Per altre informazioni, suggerimenti e indicazioni su .NET Framework 4.6 vedere Guida alla distribuzione di .NET Framework per gli sviluppatori.

Windows 8.1, and Windows Server 2012 R2 richiedono KB2919355 prima dell'installazione di .NET Framework 4.6.
Disco rigido Il server di report di Power BI richiede almeno 1 GB di spazio su disco disponibile.

Sarà necessario spazio aggiuntivo nel server di database che ospita il database del server di report.
Memoria Minimo: 1 GB

Consigliato: almeno 4 GB
Velocità del processore Minimo: processore x64: 1,4 GHz

Consigliato: 2,0 GHz o superiore
Tipo di processore x64 Processor: AMD Opteron, AMD Athlon 64, Intel Xeon con supporto Intel EM64T, Intel Pentium IV con supporto EM64T
Sistema operativo Windows Server 2016 Datacenter

Windows Server 2016 Standard

Windows Server 2012 R2 Datacenter

Windows Server 2012 R2 Standard

Windows Server 2012 R2 Essentials

Windows Server 2012 R2 Foundation

Windows Server 2012 Datacenter

Windows Server 2012 Standard

Windows Server 2012 Essentials

Windows Server 2012 Foundation

Windows 10 Home

Windows 10 Professional

Windows 10 Enterprise

Windows 8.1

Windows 8.1 Pro

Windows 8.1 Enterprise

Windows 8

Windows 8 Pro

Windows 8 Enterprise
Nota:

L'installazione del server di report di Power BI è supportata solo nei processori x64.

Requisiti della versione del server di database

SQL Server viene usato per ospitare i database del server di report. L'istanza del motore di database di SQL Server può essere locale o remota. Di seguito sono elencate le versioni supportate del motore di database di SQL Server che possono essere usate per ospitare i database del server di report:

  • SQL Server 2017
  • SQL Server 2016
  • SQL Server 2014
  • SQL Server 2012
  • SQL Server 2008 R2
  • SQL Server 2008

La creazione del database del server di report in un computer remoto richiede la configurazione della connessione in modo da usare un account utente di dominio o un account del servizio con accesso alla rete. Se si decide di usare un'istanza remota di SQL Server, valutare attentamente quali credenziali il server di report deve usare per connettersi all'istanza di SQL Server. Per altre informazioni, vedere Configurare una connessione al database del server di report.

Considerazioni

Il server di Report di Power BI installerà i valori predefiniti per configurare le impostazioni principali necessarie per rendere operativo un server di report. Presenta i requisiti seguenti:

  • Disponibilità di un motore di database di SQL Server dopo l'installazione e prima della configurazione del database per il server di report. L'istanza del motore di database ospita il database del server di report che verrà creato da Reporting Services Configuration Manager. Il motore di database non è necessario per l'effettiva esperienza di configurazione.

  • L'account utente usato per eseguire il programma di installazione deve essere un membro del gruppo di amministratori locali.

  • L'account utente usato per Reporting Services Configuration Managers deve avere l'autorizzazione per accedere e creare database nell'istanza del motore di database che ospita i database del server di report.

  • Il programma di installazione deve poter usare i valori predefiniti per prenotare gli URL che forniscono l'accesso al server di report e al portale Web. Questi valori sono la porta 80, un carattere jolly complesso e i nomi delle directory virtuali nel formato ReportServer e Report.

Controller di dominio di sola lettura (RODC)

Mentre il server di report può essere installato in un ambiente con un controller di dominio di sola lettura (RODC), Reporting Services deve accedere a un controller di dominio di lettura/scrittura per funzionare correttamente. Se Reporting Services può accedere solo a un RODC, si possono verificare errori quando si prova ad amministrare il servizio.

Report di Power BI e connessioni dinamiche di Analysis Services

È possibile usare una connessione dinamica su istanze tabulari o multidimensionali. Per il corretto funzionamento, il server di Analysis Services deve usare la versione ed edizione corretta.

Versione del server SKU necessario
2012 SP1 CU4 o versione successiva Business Intelligence e SKU Enterprise
2014 Business Intelligence e SKU Enterprise
2016 e versioni successive SKU standard o versione successiva

Passaggi successivi

Manuale per l'utente
Manuale per l'amministratore
Avvio rapido: installazione del Server di report di Power BI
Installare Generatore report
Scaricare SQL Server Data Tools (SSDT)

Altre domande? Provare a rivolgersi alla community di Power BI