Tieni traccia del tuo stato di avanzamento e ricevi gli aggiornamenti

Facendo clic su Tieni traccia dello stato di avanzamento accetti di ricevere da Microsoft gli aggiornamenti sulle risorse di apprendimento di Power BI via posta elettronica. Potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

×

Fantastico! Hai terminato il primo argomento.

Immetti il tuo indirizzo di posta elettronica per tenere traccia del tuo stato di avanzamento e ricevere gli aggiornamenti sui nuovi contenuti di apprendimento di Power BI.

Facendo clic su Tieni traccia dello stato di avanzamento accetti di ricevere da Microsoft gli aggiornamenti sulle risorse di apprendimento di Power BI via posta elettronica. Potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

×

Grazie.

Man mano che procedi nell'Apprendimento guidato, accanto agli argomenti completati verrà visualizzato un segno di spunta verde.

×

Sei diventato esperto dei componenti essenziali

Completata l'introduzione, preparati all'approfondimento.

Ottimizzare i modelli di dati per oggetti visivi migliori

Argomento successivo

Creare misure e usare funzioni basate sul tempo

Continua

Guarda di nuovo

I dati importati spesso contengono campi che non sono così rilevanti ai fini della generazione di report e visualizzazioni o perché si tratta di informazioni in più o perché sono già disponibili in un'altra colonna. Power BI Desktop offre strumenti per ottimizzare i dati e consentirne un migliore impiego nella creazione di report e oggetti visivi, nonché per visualizzare i report condivisi.

Nascondere i campi

Per nascondere una colonna nel riquadro Campi di Power BI Desktop, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Nascondi. Notare che le colonne nascoste non vengono eliminate. Se si utilizza quel campo nelle visualizzazioni del momento, i dati saranno comunque inclusi nell'oggetto visivo e sarà ancora possibile usarli in altre visualizzazioni, con la differenza che il campo nascosto non verrà visualizzato nel riquadro Campi.

Se vengono visualizzate tabelle nella vista Relazioni, i campi nascosti appariranno in grigio. Anche in questo caso, i dati sono ancora disponibili e inclusi nel modello anche se nascosti. È sempre possibile scoprire i campi nascosti facendo clic con il pulsante destro del mouse sul campo e selezionando Scopri.

Ordinare i dati delle visualizzazioni secondo un campo diverso

Lo strumento Ordina per colonna, disponibile nella scheda Creazione di modelli, è molto utile per garantire che i dati vengano visualizzati nell'ordine desiderato.

Un esempio comune è quello per cui i dati che includono il nome del mese vengono ordinati alfabeticamente per impostazione predefinita, quindi "agosto" precede "febbraio".

In questo caso, selezionare il campo nell'elenco Campi, quindi fare clic su Ordina per colonna nella scheda Creazione di modelli e infine scegliere il campo secondo il quale devono essere ordinati gli elementi sono operazioni che consentono di risolvere il problema. L'opzione di ordinamento della categoria "NumMese" consente di ordinare i mesi come desiderato.

Impostare il tipo di dati per un campo è un altro modo per ottimizzare le informazioni e consentirne una gestione corretta. Per modificare un tipo di dati dall'area di disegno dei report selezionare la colonna nel riquadro Campi, quindi un'opzione di formattazione dal menu a discesa Formato. Tutti gli oggetti visivi creati che includono quel campo vengono così aggiornati automaticamente.