Tieni traccia del tuo stato di avanzamento e ricevi gli aggiornamenti

Facendo clic su Tieni traccia dello stato di avanzamento accetti di ricevere da Microsoft gli aggiornamenti sulle risorse di apprendimento di Power BI via posta elettronica. Potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

×

Fantastico! Hai terminato il primo argomento.

Immetti il tuo indirizzo di posta elettronica per tenere traccia del tuo stato di avanzamento e ricevere gli aggiornamenti sui nuovi contenuti di apprendimento di Power BI.

Facendo clic su Tieni traccia dello stato di avanzamento accetti di ricevere da Microsoft gli aggiornamenti sulle risorse di apprendimento di Power BI via posta elettronica. Potrai annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

×

Grazie.

Man mano che procedi nell'Apprendimento guidato, accanto agli argomenti completati verrà visualizzato un segno di spunta verde.

×

Sei diventato esperto dei componenti essenziali

Completata l'introduzione, preparati all'approfondimento.

Gerarchie e comportamento di esplorazione degli oggetti visivi

Argomento successivo

Oggetti visivi R in Power BI

Continua

Guarda di nuovo

Quando si aggiunge un campo Data a un oggetto visivo nel contenitore del campo Asse, Power BI aggiunge automaticamente una gerarchia temporale che include Anno, Trimestre, Mese e Giorno. In questo modo Power BI consente agli oggetti visivi di disporre di interazioni basate sul tempo con gli utenti che visualizzano i report e agli utenti di eseguire l'esplorazione su diversi livelli di tempo.

Impostando una gerarchia, è possibile iniziare a esplorare la gerarchia temporale. Ad esempio, facendo clic su un anno all'interno grafico è possibile esplorare il livello successivo nella gerarchia, in questo caso i Trimestri, che vengono quindi visualizzati nell'oggetto visivo.

All'interno dell'oggetto visivo viene creata in automatico la gerarchia ed è anche possibile gestire il livello di esplorazione del report concesso agli utenti. A tale scopo, nel riquadro Visualizzazioni, fare clic sulla X accanto della gerarchia che si desidera rimuovere. Il livello eliminato viene rimosso dal report e la ricerca non lo visualizza più.

Se è necessario reimpostare il livello nella gerarchia, basta rimuovere il campo Data e quindi aggiungerlo nuovamente al riquadro Campi. La gerarchia viene ricreata in automatico.

È possibile che alcune volte non si desideri usare la gerarchia per un oggetto visivo. A tale scopo, fare cli sul pulsante freccia giù accanto al campo Data, dopo averlo aggiunto a un oggetto visivo, e selezionare Data invece di Gerarchia data. Questa operazione richiede a Power BI di visualizzare i valori di data non elaborati nell'oggetto visivo.

È anche possibile espandere tutti gli elementi di dati attualmente visibili contemporaneamente, invece di selezionare un unico trimestre o anno. A tale scopo, selezionare l'icona Drill all (Espandi tutti) in alto a sinistra dell'oggetto visivo, ovvero un'icona a doppia freccia giù.

Request demo